Linee guida per la richiesta di coorganizzazione eventi

(Ai sensi del Regolamento per il funzionamento delle Circoscrizioni di decentramento, art.25)

1) ATTIVITÀ AMMESSE

La coorganizzazione viene concessa previa valutazione delle richieste presentate da associazioni e soggetti che operano senza fini di lucro e nell’ambito di attività riguardanti i seguenti ambiti associativi:

  • culturale;
  • sport e tempo libero;
  • socio-educativo, nonché volto alla coesione sociale e alla tutela delle fasce deboli;
  • valorizzazione del territorio e dei borghi.

Non sono ammissibili le iniziative:

  • da cui derivino utili per i soggetti promotori o proventi che costituiscano forme di finanziamento per soggetti terzi, fatto salvo il caso di iniziative finalizzate alla raccolta fondi per attività di alto rilievo sociale
  • che costituiscano pubblicizzazione o promozione alla vendita anche non diretta di beni o servizi di qualsiasi natura
  • di associazioni che hanno già ricevuto un contributo comunale e/o circoscrizionale nell’anno corrente;
  • che vengono svolte totalmente o prevalentemente all’esterno del territorio della II Circoscrizione.

2) CRITERI PER L’EROGAZIONE

L’entità della collaborazione viene proposta dalla ‘’IIIa commissione’’ sulla scorta delle progettualità presentate per l’iniziativa e viene quindi discussa e approvata a maggioranza dalla Circoscrizione, nei limiti delle disponibilità di budget della stessa, come assegnato dal Comune di Trieste.

Il contributo concesso non può riguardare l’attività ordinaria, ma è riferito alla singola iniziativa e non si estende ad altre iniziative analoghe o affini.

Avranno una valutazione di preferenza le domande:

  • per iniziative rivolte ad un pubblico ampio e/o intergenerazionale;
  • di soggetti/associazioni che promuovono attività fruibili da entrambe le comunità linguistiche del territorio, italiana e slovena;
  • per iniziative non finanziate da altri enti/soggetti, ovvero per iniziative mai finanziate dallaCircoscrizione.

3) TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

I termini per la presentazione delle domande verranno pubblicati periodicamente con apposito avviso pubblico sul sito della 2a Circoscrizione.
Nella richiesta di coorganizzazione andrà dichiarato dal beneficiario, se, per l’iniziativa proposta, sono già stati richiesti e ottenuti contributi dall’Amministrazione comunale.
Per tutte le iniziative dovranno essere specificati il periodo e la durata. Per le iniziative che si ripetono annualmente, la richiesta deve essere riformulata ogni anno.

La richiesta di collaborazione da parte del soggetto proponente deve pervenire alla Circoscrizione entro i seguenti termini, e, in ogni caso, almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’evento:

Dal 1 gennaio al 31 marzo per le attività del secondo trimestre;
Dal 1 aprile al 30 giugno per le attività del terzo trimestre;
Dal 1 luglio al 30 settembre per le attività del quarto trimestre;
Dal 1 ottobre al 30 novembre per le attività del primo trimestre.

In fase di prima applicazione delle presenti linee guida le scadenze previste saranno:
– 30 giugno 2022 (per le attività previste entro settembre 2022) e
– 30 settembre 2022 (per le attività previste entro dicembre 2022).

Le domande di coorganizzazione dovranno essere presentate preferibilmente bilingui via e-mail all’indirizzo della 2a Circoscrizione (secondacircoscrizione@comune.trieste.it), corredata dalla documentazione indicata di seguito.

L’organizzatore ha l’obbligo di apporre su tutto il materiale pubblicitario dell’iniziativa il logo del Comune di Trieste, accompagnato dalla dicitura “In collaborazione con la 2a Circoscrizione del Comune di Trieste / V sodelovanju z 2. okrajem Občine Trst.”

La richiesta di coorganizzazione deve contenere:
1) ragione sociale/nome ente, sede, anno di fondazione,
2) dati legale rappresentante,
3) codice fiscale del soggetto richiedente,
4) eventuale partita iva,
5) indrizzo email (rappresentante legale e/o referente),
6) un numero di telefono (rappresentante legale e/o referente),
7) breve descrizione dell’iniziativa, per la quale si richiede il contributo e dalla quale si evince che l’accesso è a titolo gratuito (menzionare data/periodo, a chi è rivolta, bilancio preventivo di massima con costi e ricavi previsti, eventuali contributi già ricevuti per l’iniziativa, collaborazioni, …),
8) la dicitura: ‘’Al Comune di Trieste non sono state inviate altre richieste di contributo per questa iniziativa’’;
9) la dicitura: ‘’La Circoscrizione è sollevata da qualsiasi responsabilità inerente l’organizzazione della manifestazione oggetto della collaborazione.’’